Servizi » Età evolutiva »
Gestione dei disturbi dell’autocontrollo e dell’ansia nell’infanzia e nell’adolescenza

Richiedi info sul servizio

I disturbi dell’autocontrollo: ADHD & DOP, inquadramento clinico e metodologie psico – educative per l’intervento e la gestione della classe


Il progetto propone modelli di intervento psico - educativi mirati a favorire l’apprendimento e lo sviluppo di competenze esecutive utili per gestire in modo adeguato bambini e ragazzi con disturbi dell’autocontrollo attraverso le linee guida del DSM-V, le strategie psico educative e i metodi con valenza scientifica: Il Coping Power e il metodo START, ideato dal prof. Gianluca Daffi.
Ci occupiamo da anni di bambini e adolescenti con disturbo dell'autocontrollo: il nostro progetto si propone, seguendo le Linee Guida Nazionali dell'Istituto Superiore di Sanità, di occuparsi di chi presenta una diagnosi di ADHD o DOP, tramite un approccio multidimensionale, che coinvolge:

  • bambini e adolescenti, tramite strumenti e strategie di intervento psico educative mirate a favorire l’apprendimento e lo sviluppo di competenze esecutive e relazionali, utili per gestire in modo adeguato la quotidianità;
  • la famiglia attraverso la partecipazione a incontri individuali e di gruppo (Parent Training);
  • la scuola attraverso supervisioni dirette sul campo e confronti trimestrali con le insegnanti; formazione rivolta al personale scolastico (Teacher Training).
Il percorso generalmente prevede la durata pari ad un anno scolastico, con incontri di follow-up durante i mesi estivi.
Contenuti sintetici:
• Primo incontro conoscitivo gratuito per famiglie e bambini/ragazzi
• Valutazione e assessment 
• Percorso sul riconoscimento e la gestione delle emozioni di base
• Differenziazione dei percorsi a seconda dei casi e delle loro peculiarità
• Utilizzo del metodo START, ideato dal Professor Gianluca Daffi, per i soggetti con deficit di attenzione, lavoro sulla gestione del tempo, sulla programmazione e sugli apprendimenti
•  Utilizzo del Coping Power Program, ideato dal Professor J. Lochmann, per i soggetti con problematiche relazionali, controllo degli impulsi, della rabbia e della frustrazione.
• Strumenti di verifica degli interventi attuati durante l'intero percorso (questionari rivolti a genitori e alla scuola, scale di valutazione, ecc).
• Incontri singoli con le famiglie, programmati e al bisogno; incontri di gruppo (Parent Training) e incontri formativi e informativi con le insegnanti (Parent Teacher Training).

Obiettivi:
Migliorare la qualità della vita quotidiana di bambini e ragazzi, tramite apprendimento di strategie psico educative per poter affrontare le sfide giornaliere; consentire a genitori, insegnanti, educatori e tecnici del settore di conoscere meglio i bambini e ragazzi con disturbo dell'autocontrollo da un punto di vista clinico, ma soprattutto gestionale, attraverso la messa in atto di strategie e strumenti di intervento che aiutino nel riconoscimento, nella prevenzione di comportamenti problema e nella gestione di agiti disfunzionali.

Informazioni:
Molto spesso, a seguito di una diagnosi di ADHD o DOP, le famiglie non sanno come comportarsi con il proprio bambino; il progetto è ideato prevedendo proprio il coinvolgimento di più soggetti, oltre al bambino stesso, anche della famiglia e della scuola per avere obiettivi e strategie di intervento comuni. I bambini con disturbo dell'autocontrollo non sono "maleducati" e non devono essere trattati come tali; è necessario lavorare insieme per fare in modo che le emozioni, in particolare la rabbia, vengano riconosciute e gestite funzionalmente. L'attenzione viene posta anche nelle relazioni con i pari, negli apprendimenti e nella gestione del senso di frustrazione. E' scientificamente provato che, a seguito di un percorso multifattoriale, la sintomatologia si riduce nettamente e, di conseguenza, migliora anche il clima in famiglia e a scuola.

I disturbi dell'autocontrollo sono legati alla sfera emozionale, per questo ci occupiamo anche di:

  • disturbi del tono dell'umore negli adolescenti e negli adulti;
  • disturbi d'ansia negli adolescenti e negli adulti;
  • supporto psicologico genitoriale;
  • corsi di formazione a richiesta indirizzati a insegnanti, educatori e tecnici del settore.

Richiedi informazioni o un appuntamento in segreteria.
Numero fisso: 0541 24822 - Whatsapp: 328 9733044 - Email: segreteria@centroarborvitae.it
Il servizio è attivo presso la sede di Rimini. 


Richiedi informazioni sul servizio:



Condividi sui social:
 

Nuova sede di Poliambulatorio Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi