Servizi » Età evolutiva »
Disturbi del comportamento alimentare nell'infanzia e adolescenza

Richiedi info sul servizio

Anoressia, bulimia, alimentazione compulsiva, quando il cibo diventa un nemico

DCA infantili, anoressia e abulimia infantile o in fase adolescenziale: cosa fare?
Al Centro Arbor Vitae esiste un servizio di medicina integrata per aiutare bambini e bambine, ragazzi e ragazze affetti da DCA e le loro famiglie. Purtroppo sono sempre più numerosi i casi i casi in cui i disturbi almentari compaiono in adolescenza e addiruttura durante l'infanzia.
Per chiedere informazioni: 0541 24822 - segreteria@centroarborvitae.it

La gamma dei disturbi del comportamento alimentare è ampia, così come la fascia d'età a cui appartengono le persone (donne e uomini, ragazzi e ragazze, bambine e bambini) che ne soffrono.
Si tratta di disturbi che ci parlano di un disagio molto profondo, innanzitutto psicologico, esistenziale, relazionale, che sfocia poi in un rapporto distruttivo con il cibo.

Il Centro Arbor Vitae ha messo in campo un servizio dedicato a questa problematica con l'intenzione di essere sempre di maggiore aiuto nell'affrontare questi tipi di disturbi.
Il servizio di medicina integrata è composto da:

- psicoterapeuta dell'età evolutiva
- psicoterapeuta della famiglia
- psicoterapeuta dell'età adulta
- nutrizionista
- medico
- naturopata
- operatrice del massaggio 
- insegnante di yoga e meditazione

La richiesta di aiuto viene accolta dalla segreteria clinica e viene poi vagliata dal professionista responsabile del servizio.
Viene quindi formulata una proposta iniziale di percorso terapeutico che viene condiviso con il/la paziente ed eventualmente i suoi familiari.

Il servizio è composto da figure professionali che hanno il compito di accogliere la persona, e il suo problema/disagio, in modo più completo possibile, offrendo un cammino da percorrere che tenga conto della sua situazione in modo specifico, con mirate proposte terapeutiche.
La diversità degli approcci e delle discipline consente di prendersi cura degli aspetti psicologici/fisici/relazionali dei pazienti e delle pazienti, con attenzione anche alla sua unica personalità.

Ogni persona viene seguita passo a passo, in un percorso non rigido ma adattabile all'evolversi della situazione.


COSA SONO I DCA?
DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare. Sole tre lettere per indicare quelle malattie particolari, figlie di un insieme di cause, di motivi spesso difficili da capire e da accettare, che vanno a distorcere profondamente il rapporto e la visione che si ha del cibo e dell’alimentazione. Al giorno d’oggi le DCA costituiscono un’emergenza sanitaria, che sembra non trovare un argine alla sua crescita esponenziale. Le più tristemente famose sono l’anoressia e la bulimia. Ma ce ne sono altre, trasversali e altrettanto pericolose: l’obesità fra queste, oppure il disturbo di "abbuffata".
Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Salute), i Disturbi del Comportamento Alimentare rappresentano un problema di salute pubblica in costante crescita nei Paesi Industrializzati.
La comunità scientifica è concorde nell’affermare che non esiste una causa unica, ma una concomitanza di fattori che possono variamente e diversamente interagire tra loro nel favorirne la comparsa e il loro perpetuarsi.

Sono presenti alcuni dati comuni. Il dato anagrafico: gli adolescenti sono più vulnerabili e i più colpiti. Questo infatti è un periodo estremamente delicato di passaggio fra la dipendenza dell’infanzia e l’autonomia della fase adulta. Psicologicamente parlando l’idealizzazione della magrezza, rinforzata dai messaggi continui dei mass–media, è molto rilevante. La magrezza è considerata un valore assolutamente positivo (magro è bene, grasso è male). La sicurezza deriva dall’avere un corpo magro, mentre altri fattori (intellettuali, culturali) non sono così determinanti per l’aumento di autostima e considerazione di sé stessi.
Negli ultimi anni però si assiste ad un generale aumento di questi disturbi in molte fasce d'età, sia nel versante della "magrezza" sia in quello delle "abbuffate senza controllo", del variare continuo del peso e del suo aumento smodato.

I Disturbi del Comportamento Alimentare sono malattie difficili, negate da chi ne è colpito anche quando è evidente la loro presenza, generate da malesseri profondi, striscianti, da incomprensioni e traumi. Un mondo in cui è difficile mettere le mani e che richiede necessariamente l’aiuto di seri professionisti preparati sulla molteplicità di aspetti che queste malattie vanno a comprendere. 
Possono essere risolti in modo efficace e duraturo soltanto da un approccio totale al problema, attraverso un percorso strutturato.

Per ricevere ascolto e informazioni si può contattare la segreteria: 0541 24822 - segreteria@centroarborvitae.it 
Rimini viale R. Baldini 15


Richiedi informazioni sul servizio:


( * campi obbligatori ) - Cliccando sul bottone "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy.

Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi