Richiedi info sul servizio

Un possibile aiuto per acquisire maggior consapevolezza delle proprie capacità e accrescere il proprio livello di autonomia decisionale

Il Counseling è un processo relazionale tra Counsellor e Cliente, un percorso in cui il cliente può accrescere il suo livello di autonomia e di competenza decisionale, mediante l’acquisizione di una maggiore consapevolezza dei propri bisogni e del proprio potenziale di risorse personali. Il Counsellor è la figura professionale che aiuta il cliente a cercare soluzioni su specifici problemi di natura non psicopatologica e, in tale ambito, a prendere decisioni, a gestire crisi, a migliorare relazioni, a implementare le risorse personali, a promuovere e sviluppare la consapevolezza di sé.
Alla base del counselling vi è la ferma convinzione che il cliente sia il maggior esperto di se stesso e del suo problema, il portatore di tutto il potenziale necessario per affrontarlo e risolverlo, il principale protagonista del suo processo di sviluppo personale e di problem solving.

Il servizio di counseling è tenuto dalle seguenti professioniste, qui di seguito una descrizione della loro formazione e del loro approccio.

Rita Scattolari: "Le persone dicono con il corpo più di quanto dicano con le parole.
Nell’approccio Somato-relazionale questi contenuti vengono portati in evidenza, dando così rilievo ad una parte della comunicazione che di solito è inconsapevole e sottovalutata: la relazione verbale tra cliente e counselor è arricchita dall’attenzione al vissuto corporeo che aiuta il cliente a prendere un contatto più profondo con il proprio sentire, con i propri bisogni inespressi, emozioni, sensazioni e vissuti, innescando un processo che porta ad una maggiore chiarezza e consapevolezza nei confronti della fase di difficoltà che presenta.
A poco a poco, grazie a questo processo, le persone riescono a contattare le proprie risorse, prima meno accessibili, a vedere nuove possibilità, nuovi obiettivi, nuove prospettive e ad operare scelte più soddisfacenti in modo sempre più responsabile ed autonomo.
Prerogativa del counseling, infatti, è quella di sapere accompagnare il cliente verso l’esplorazione accurata e consapevole della sua situazione, con presenza attenta, empatica, non giudicante e con la piena fiducia che sarà il cliente stesso, opportunamente sostenuto, a poter trovare in se stesso le risorse necessarie e le soluzioni più adeguate al suo percorso"
Rita Scattolari ha completato il percorso di Counseling ad orientamento Somato-relazionale presso IPSO, Istituto di Psicologia Somato-relazionale di Milano, che integra la Bioenergetica con l’Approccio Centrato sulla Persona di Carl Rogers. Dal 2016 è conduttrice di gruppi di Pratica Bioenergetica.

Cristina Abbiate:  "Sono Cristina Abbiate, dottoressa Magistrale in Psicologia Clinica e Counselor sanitario specializzata presso la facoltà di Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna.
In seguito al master accademico, ho acquisito il titolo di Counselor Professionale  presso la scuola AICIS di Bologna, ad indirizzo Umanistico-Integrato, ed iscritta regolarmente all’Associazione professionale di categoria, AssoCounseling, con il numero A2193, i cui standard sono in linea con quelli della European Association for Counseling (EAC). Grazie alla passione e professionalità  per il mio lavoro, il mio percorso formativo è sempre aggiornato e in continua evoluzione".

 

 

 


Richiedi informazioni sul servizio:


( * campi obbligatori ) - Cliccando sul bottone "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy.

Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi