Professionisti » Dott.ssa Angela Persico, psicologa clinica e di comunità

Dott.ssa Angela Persico, psicologa clinica e di comunità Si occupa di:

- Mindfulness
- Sportello di counseling a tariffa facilitata


L'esperto risponde...
Biografia

Psicologa Clinica e di Comunità, esperta in Psicologia del Benessere, in Intercultura con competenze specifiche nell’Educazione Interculturale e alla Mondialità, nella gestione di servizi e nella progettazione sociale; forte attitudine alla ricerca, in esplorazione e formazione continua di tecniche, scienze e discipline che mirano al benessere psico-fisico; orientata ad un approccio integrato che concepisce la persona in senso olistico dove mente, corpo e livello energetico sono in costante comunicazione ed influenza reciproca, e conferisce una rilevanza fondamentale al contesto socio-ambientale, contribuendo al mantenimento dello stato di salute e benessere generale.

GESTISCE E TRATTA:

• Percorsi di mindfulness individuale e di gruppo
• Sportello di counseling psicologico a tariffa agevolata
• Consulenza e sostegno psicologico
• Counseling psicologico integrato alla mindfulness
• Percorsi di esplorazione, crescita e sviluppo personale
• Orientamento alla scelta
• Sviluppo motivazionale
• Esplorazione e gestione delle emozioni
• Gestione dello stress
• Mantenimento e ripristino dell’equilibrio psico-fisico
• Supporto in periodi di crisi e fasi di cambiamento


Laureata nel 2009 a pieni voti in “Psicologia Clinica e di Comunità” presso l’Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna, nel 2006 ha conseguito la laurea di primo livello in “Psicologia della Prevenzione del Disagio Individuale e Relazionale” presso la Seconda Università degli Studi di Napoli.
Tra il 2010 e il 2011 ha svolto un corso di formazione alta e superiore conseguendo il titolo di “Esperta nella Gestione di Servizi e Strutture Socio-sanitarie”.

Tra il 2012 e il 2016 ha approfondito la formazione nell’ambito della progettazione sociale, in particolare relativamente alle tematiche dell’Intercultura e dell’educazione alla Mondialità, svolgendo corsi inerenti ed esperienze formative all’estero, Progetto Leonardo ed Erasmus+, sullo scambio di buone prassi nel contesto della progettazione europea e del no-profit.
Tra il 2012 e il 2015, in collaborazione con associazioni del territorio forlivese, il Comune di Forlì, la Rete regionale delle associazioni interculturali e la Regione Emilia Romagna, si è dedicata alla progettazione e alla conduzione di laboratori volti alla sensibilizzazione rispetto alle tematiche dell’Intercultura, diritti di cittadinanza, commercio equo e solidale, diritti umani e turismo responsabile, con studenti di istituti scolastici di I° e II° ed ha organizzato incontri ed eventi rivolti alla cittadinanza sulle stesse tematiche; ha coordinato ed implementato un progetto di educativa di strada volto a favorire il protagonismo giovanile in un’ottica di cittadinanza attiva e condotto laboratori per bambini sull’educazione alimentare per promuovere uno stile di vita sano.
Tra il 2014 e il 2015 è stata Tutor didattica dell’insegnamento di “Pedagogia delle Differenze e della Mediazione Culturale” presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione della Scuola di Psicologia e Scienze dell’Educazione dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna.
Nel 2016 ha coordinato uno sportello d’ascolto sociale presso la sede di un’associazione interculturale di Bologna, svolgendo attività come progettista e mediatrice interculturale, supervisionando volontari e tirocinanti, supportando gli utenti del servizio e dedicandosi alla stesura e presentazione di progetti rivolti alla cittadinanza.
Tra il 2009 e il 2016 ha svolto attività rivolte ad un’utenza adulta, incrementando conoscenze, capacità e competenze rivolte alla relazione d’aiuto con persone adulte.
Tra il 2011 ed il 2017 ha svolto molteplici attività in ambiti eterogenei rivolti a bambini ed adolescenti, acquisendo profonda esperienza e strumenti efficaci, sviluppando competenze specifiche nella relazione con tali fasce d’età.
Dal 2016 ad oggi si è dedicata all’approfondimento di discipline olistiche, studiosa e praticante di yoga da molti anni ha maturato l’idea di unire questo alla psicologia nel favorire la promozione del ben essere della persona e la prevenzione di disagi e sofferenze; ha progettato percorsi che mirano all’equilibrio psicofisico, energetico e alla gestione delle emozioni, dopo studi e ricerche volti all’esplorazione in particolare dell’arte-terapia, della cromoterapia e della floriterapia.

Attualmente si sta formando nell’ambito della Psicologia del Benessere, approfondendo la ricerca e lo studio di tecniche e pratiche mente-corpo-meditative, immaginative e di rilassamento - con particolare riferimento alla pratica Mindfulness, con relativi percorsi esperienziali; congiuntamente prosegue la formazione e l’aggiornamento in Psicologia Clinica e nell’Etnopsicologia.
Presso il Centro Arbor Vitae gestisce lo “Sportello Agevolato di Consulenza Psicologica ed Ascolto Psicologico” e conduce percorsi di Mindfulness e Cromoterapia.


Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi