Magazine » Mente, corpo e connessioni »
Neuropsicomotricità, iniziamo a conoscerla

27/10/2020

Utile per tanti disturbi che possono avere i bambini

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOMOTORIA NELL’ETA’ EVOLUTIVA, di cosa si tratta?
Ce ne parla la neuropsicomotricista dott.ssa Alice Riolo

"La neuro-psico-motricità è l’insieme di tre elementi fondamentali: il movimento, il corpo e il gioco.
E’un mezzo tramite cui si lavora su tutti gli aspetti della crescita neuropsicomotoria del bambino andando a potenziare e stimolare le aree di sviluppo più carenti. Utilizza un approccio multimodale in base alle problematiche presenti ed è adatta a partire dagli 0 ai 18 anni di età prendendo in carico tutte le patologie della neuropsichiatria infantile"

DI QUALI PATOLOGIE SI PUO' OCCUPARE?
"I disturbi su cui può lavorare la neuropsicomotricità sono veramente tanti:
 disturbi della coordinazione motoria
 disprassia
 disturbi dell’apprendimento
 ritardi dello sviluppo motorio
 ritardi mentali
 paralisi cerebrali infantili
 sindromi
 distrofie muscolari
 disturbi comportamentali
 ADHD
 disturbi della sfera emozionale
 autismo

A CHI OCCORRE RIVOLGERSI ?
"La figura di riferimento per le patologie sopraelencate è il neuropsichiatra infantile che attraverso un’attenta valutazione clinica del bambino provvederà a delineare una diagnosi e ad indirizzare il genitore verso il trattamento più adeguato"

COME AGISCE ESATTAMENTE IL TERAPISTA DELLA NEUROPSICOMOTRICITA’ DELL’ETA’ EVOLUTIVA?
"Il neuropsichiatra infantile si avvale della collaborazione di un’equipe multidisciplinare per attuare l’intervento tra cui il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva che provvederà a svolgere un’analisi dello sviluppo neuro psicomotorio del bambino tramite l’osservazione e la somministrazione di test clinici delineando il programma riabilitativo e gli obbiettivi. Il terapista si avvale di strumenti ludici per mettere in atto il piano terapeutico e attraverso il gioco interviene sulle aree maggiormente deficitarie potenziandole"

Ringraziamo la dott.ssa Riolo per queste utili spiegazioni e informazioni, ricordiamo che contattando la segreteria del Centro Arbor Vitae si può essere messi in contatto con la dottoressa, per ricevere informazioni o fissare un appuntamento.
Contatti: 0541 24822 - segreteria@centroarborvitae.it

Richiedi informazioni



Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi