Magazine » Mente, corpo e connessioni »
Mindfulness: un aiuto per bambini, insegnanti e genitori

06/11/2018

Nella vita frenetica di oggi lo stress attanaglia anche i più giovani: come aiutarli?

La dott.ssa Stefania Rotondo, che a dicembre terrà il corso dal titolo Insegnare la Mindfulness a Bambini e Adolescenti , ci introduce ai benefici della mindfulness condividendo con noi alcuni contenuti, eccoli:

Nel mondo di oggi, i bambini e gli adolescenti sono sempre di più sotto pressione
e vivono costantemente sotto stress. Tra le crescenti esigenze della vita accademica, le attività extrascolastiche, le relazioni con i coetanei, i rapporti familiari, e le continue richieste crescenti della tecnologia e del mondo multimediale gli adolescenti sono spesso ansiosi, depressi e irritabili.
In primo luogo, la consapevolezza (elemento sostanziale della pratica di mindfulness) migliora la memoria, importante sia nell’apprendimento che nello sport; in secondo luogo migliora l’attenzione (molto utile nei bambini iperattivi e disattenti) e favorisce l’autocontrollo e l’autonomia, importante per ridurre l’aggressività.

La minfulness è anche la risposta al crescente tasso di stress e burn-out negli insegnanti attraverso: lo sviluppo di strategie per coltivare il benessere e potenziare le abilità di insegnamento (come l’ascolto consapevole e del benessere sociale; il miglioramento dei livelli di consapevolezza, di benessere e una maggiore autonomia nell’orientamento, nel supporto e nella motivazione della classe.

Altra importante applicazione della mindfulness è nel supporto alla genitorialità: allo sviluppo della consapevolezza del presente si accompagna lo sviluppo di un atteggiamento non giudicante, che rappresenta una nuova opportunità di auto-osservazione e di ampliamento delle possibilità decisionali. La mindfulness migliora il legame tra genitori e figli e il funzionamento cerebrale, rafforzando i neuroni specchio, la cui attivazione è alla base della neurobiologia interpersonale, su cui si basa la teoria dell'attaccamento.

Gli esercizi "mindfulness" (e i relativi protocolli clinici), applicabili in ogni ambito di vita, dalla casa al lavoro, nelle relazioni con tutti coloro che incontriamo nella nostra vita, inclusi i bambini, sono portatori di consapevolezza, presenza a sè, quindi di creazione di pensieri e azioni più "adatti" alla trasformazione positiva della nostra vita. E' per questo che Arbor Vitae organizza sia corsi serali per tutti sia veri e propri corsi formativi come quello proposto dalla dott.ssa Stefania Rotondo.

Torneremo sui benefici della mindfulness con altri contenuti su questo magazine, grazie alla collaborazione della dott.ssa Rotondo.


[Nell'immagine, un momento delle scorse edizioni del corso]

Richiedi informazioni



Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi