Magazine » Mente, corpo e connessioni »
I consigli per invecchiare bene?

10/03/2021

6 passi per vivere bene ad ogni età!

6 passi per invecchiare bene, 6 passi per vivere meglio... ad ogni età!
Li condividiamo con voi con la consapevolezza che non si tratti di grande rivelazioni ma di piccole-grandi azioni quotidiane che spesso dimentichiamo di mettere in pratica. Nella loro semplicità sono punti importanti espressi in un recente vademecum realizzato dall'Università di Padova e Centro studi Alvise di Cornaro.

ECCOLI:

1) MENTE
Le nostre riserve mentali e la nostra memoria risultano preservate e rafforzate dal fatto di imparare cose nuove.
Come si dice, "non si smette mai d'imparare", e in effetti oltre ad essere una verità, è anche una cosa consigliata!
Quando si esce dal lavoro, l'ideale sarebbe avere ulteriori interessi, magari che cambiano nel tempo in modo che sia sempre accesa la sfida e la curiosità della novità. 

2) MOTIVAZIONE
I nuovi interessi ci portano direttamente al punto 2: la motivazione che si mantiene accesa evitando la routine quotidiana, o almeno limitandola per quanto possibile. Percorrere una strada diversa quando si torna dal lavoro, oppure ascoltare musica nuova o guardare un film di un genere che di solito non guardiamo. E' un vero e proprio allenamento mentale che stimola la mente.

3) RELAZIONI
Le relazioni umane sono il sale della vita (e anche quelle con i nostri amici animali!), con i familiari, con gli amici.
Ma non solo, è importante e stimolante interagire quotidianamente anche con persone che magari non conosciamo bene, entrare in relazione con chi incontriamo mentre facciamo la spesa o partecipando ad eventi organizzati o alla vita di circoli e associazioni. L'interazione favorisce lo scambio di idee e allarla le conoscenze diminuendo il rischio di stress.
Sappiamo bene che per la vita sociale questo non è un buon periodo ma possiamo "sforzarci" di rapportarci agli altri nei modi che ci sono possibili: attraverso una telefonata, una chiacchierata col vicino "da giardino a giardino", una parola gentile con le persone che incontriamo, anche se siamo distanti un metro e con la mascherina.
Non smettiamo di provarci, forza.

4) ALIMENTAZIONE
Questo elemento non manca mai: una dieta sana previene malattie cardiovascolari, diabete e altri possibili disturbi che possono influire anche sul cervello.
Limitare il sale, gli zuccheri e l'alcool è senza dubbio un'attenzione che fa bene a tutti. Si può anche decidere di farsi consigliare da un nutrizionista oppure di partecipare ad un corso di cucina per imparare piatti sani e gustosi.

5) SONNO
Dormire bene è fondamentale ed influisce sul fisico, sulla mente e sulla vita emotiva. Il buon sonno può essere favorito da orari regolari, dall'attività fisica durante la giornata e da un ambiente di vita sereno. E' inoltre scongiliato fare sport o guardare la tv o i computer prima di andare a dormire. Ciò infatti comporta una stimolazione che ci riattiva eccissivamente.

6) MOVIMENTO
La famosa frase che sono sufficienti 30 minuti di attività fisica al giorno è vera. Tutti gli esperti continuano a dirlo.
Che si vada in palestra (dove si possono coltivare anche relazioni sociali) o che si faccia da soli, l'importante è farlo.
Dagli esercizi mirati alla semplice cemminata in solitaria o in compagnia, l'attività fisica fa bene alla nostra flessibilità, al nostro respiro, a tutta l'attività cardiovascolare e di coordinamento. Inoltre ci mette anche di buon umore.
Se a causa del Covid non è possibile andare in palestra, allora organizziamoci per fare esercizi in casa, in giardino o in terrazzo, o concediamoci una passeggiata nei pressi della nostra abitazione. C'è sempre qualcosa che si può fare, anche ora.

Come potete vedere questi 6 punti sono in qualche modo collegati tra loro e rappresentano i principali consigli che da sempre ci danno le persone che si occupano di salute ma anche semplicemente chi ci vuole bene.

Magari più volte siamo stati proprio noi a consigliarli ad altri. Ma siamo certi di metterli in pratica?
Il passo più difficile è sempre quello di fare ciò che si dice e poi di provare ad essere costanti.

Ci proviamo?
Forza!





Richiedi informazioni



Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi