Magazine » Mente, corpo e connessioni »
Ayurveda: unità di corpo, mente e spirito a sostegno della salute

17/02/2022

L'operatrice Ombretta ci racconta la sua esperienza in trattamenti antichi e intramontabili

Oggi conosciamo un po' meglio l'operatrice ayurvedica Ombretta Cecchetti, e partiamo dalla prima cosa importante: il PERCHE'.
Perchè hai scelto di entrare nel mondo dell'Ayurveda?

"Il motivo che mi ha spinto ad approfondire lo studio e la conoscenza dell’Ayurveda deriva dal fatto che la salute e la malattia vengono considerate in termini olistici. Questo per me è un fattore molto importante perchè da tempo seguo le medicine olistiche sia come pensiero sia come metodo alternativo di 'cura'. Alla base della medicina ayurvedica esiste infatti la concezione dell’essere vivente in quanto tale come un’unità di corpo, mente e spirito e di conseguenza anche nell'approccio 'terapeutico' il corpo non viene separato dalla mente.

Inoltre ogni individuo viene considerato come un essere umano unico ed irripetibile"

Cosa hai imparato e stai imparando?
"Studiando l’Ayurveda ho imparato che ogni persona può acquisire la pratica dell’autoguarigione. Noi siamo il risultato del cibo che ingeriamo, delle azioni che intraprendiamo e di quello che pensiamo. Una volta che riusciamo a capire quello che per noi può essere positivo o negativo ci permette di agire di conseguenza e di imparare dai nostri errori..
L’Ayurveda ci fornisce le conoscenze per vivere meglio la nostra vita e soprattutto come conservare la salute e come curare la malattia. Parla di ogni aspetto della vita in una maniera semplice e di facile intuizione al punto tale che alcune pratiche si possono applicare alla nostra vita quotidiana.

Parlaci del massaggio, che è lo strumento principale con cui lavori...
Uno dei mezzi per mantenere la buona salute è il massaggio perchè migliora la circolazione ed aiuta l’organismo ad espellere le tossine. In India il massaggio viene praticato dal momento della nascita ed è indispensabile per tutte le persone ed in tutti gli stadi della vita.

Il massaggio ayurvedico può aiutare ad alleviare diversi tipi di disturbi sia a livello fisico che mentale e le molteplici varianti si prestano ad essere adattate al caso specifico di ciascuno.

Quali sono i disturbi più frequenti che lamentano le persone che si rivolgono a te?
Nella mia attività di operatore ho spesso trattato persone che lamentano dolori muscolari alla schiena dove le tensioni si accumulano maggiormente oppure rigidità cervicale, contratture. In tutti questi casi un buon massaggio riscaldante può aiutare a sciogliere le tensioni muscolari alleviando anche il dolore.

Un'altra problematica ricorrente che ho riscontrato soprattutto nelle donne è rappresentata dall’accumulo di tessuto adiposo specialmente nella zona dei glutei e delle cosce e presenza di cellulite.
Il beneficio immediato del massaggio ayurvedico alle gambe nelle persone che hanno una ritenzione idrica evidente è una sensazione di leggerezza.

Oppure la difficoltà ad addormentarsi. Le persone più colpite da questo disturbo sono quelle che hanno una frenetica attività mentale; la fatica mentale infatti disturba il sistema nervoso impedendo il rilassamento e quindi il sonno.
Una delle mie prime pazienti aveva diverse problematiche tra cui quella di non riuscire a prendere sonno perchè quando era il momento di coricarsi “arrivavano i cattivi pensieri” così diceva e la soddisfazione piu grande è stata quando dopo il primo trattamento mi ha detto “era da tanto tempo che non dormivo cosi bene...”...

Ringraziamo di cuore Ombretta per le informazioni e l'esperienza che ha voluto condividere con noi.
Ricordiamo che nelle sedi del Centro Arbor Vitae si può sempre prenotare un trattamento ayurvedico contattando la segreteria: 0541 24822 - segreteria@centroarborvitae.it


Richiedi informazioni



Condividi sui social:
 

Nuova sede di Centro Arbor Vitae in Riccione

Se sei un professionista della salute e stai cercando uno studio in Riccione, ma soprattutto stai cercando un gruppo di lavoro animato dalla fiducia nel paradigma della medicina integrata, contattaci! Valutiamo candidature.
Scrivi a: simona.comello@centroarborvitae.it

x chiudi