Archivio eventi » Psicomotricità: incontro gratuito per genitori di bimbi 1-3 anni

Presentazione del corso insieme alla psicomotricista Chiara Pasolini

Vi aspettiamo lunedì 18 marzo.
E' necessario prenotare il proprio posto in segreteria.

Psicomotricità 1-3 anni: incontro gratuito per genitori
La psicomotricista Chiara Pasolini è lieta di incontrare tutti i genitori interessati.

In questa occasione si raccoglieranno le iscrizioni degli interessati, i quali avranno la precedenza nella costituzione dei gruppi del lunedì pomeriggio e non solo.
Si tratta di un momento molto utile per capire cosa sia la Psicomotricità e come sono organizzati i corsi per bambini di 1-3 anni, oltre al fatto che ci si conosce e ci si confronta su come fare il bene dei nostri bambini.

Vi chiediamo la cortesia di iscrivervi all'incontro comunicando nome e recapito telefonico a: 0541 24822 - segreteria@centroarborvitae.it - Rimini viale R. Baldini 15.

Ci vediamo lunedì 18 marzo alle ore 18,00 presso il Centro Arbor Vitae, viale R. Baldini 15, Rimini


Vuoi saperne di più?
La Psicomotricità (secondo l'approccio Aucouturier ed il metodo Pikler) è un percorso di crescita e di maturazione psicologica, che considera la persona come un'unità di corpo, cuore, mente, in relazione col mondo esterno.
Si basa su un modo di agire educativo, che rispetta i bisogni e i tempi del bambino favorendo la strutturazione della sua Identità. Lo accompagna nell'esplorazione sensomotoria ed emotiva nei suoi primi anni di vita: dal suo stato di dipendenza dall'adulto all'autonomia, dall'espressione e consapevolezza delle proprie emozioni, bisogni e paure, al rapporto pieno con gli altri.
Allo stesso tempo essa facilita lo sviluppo delle potenzialità motorie, affettive, relazionali e cognitive attraverso il GIOCO SPONTANEO ed il MOVIMENTO, perchè è tramite l'azione ed il piacere che il gioco genera, che il bambino si rassicura, scopre e conquista il mondo.
E' un'attività consigliata a tutti perchè di supporto alla crescita, inoltre il suo metodo educativo può diventare uno strumento utile anche per i genitori, di riflessione sul proprio bambino e sulle strategie più adatte a rispondere al meglio ai suoi bisogni.

Obiettivi:
• favorire l’attività motoria autonoma per scoprire il proprio corpo ed il mondo a partire dalla personale curiosità e volontà di capire e sperimentare
• facilitare i primi tentativi di relazione, condivisione, socializzazione in piccolo gruppo
• offrire al genitore un’occasione per osservare e comprendere meglio l’espressività psicomotoria del proprio bambino approfondendo le modalità necessarie per rispettare e agevolare la sua crescita libera, armoniosa e felice.

Modalità di svolgimento:
L'attività si svolge con la presenza dei genitori. Il ciclo si compone di 6 incontri e un incontro finale per i genitori. Nella sala di Psicomotricità i bambini troveranno materiali particolari che susciteranno in essi movimenti, giochi, sensazioni, emozioni. Saranno i bambini i veri protagonisti della loro azione decidendo cosa, come e dove toccare, annusare, strisciare, rotolare, ecc…sotto lo sguardo degli adulti a volte solo osservatori e a volte partecipanti ai loro giochi.

A CHI E' RIVOLTO
Genitori con i propri bambini da 1 a 3 anni


Condividi sui social:
 

x chiudi