Archivio corsi » Fascia porta-bebè: la legatura a sostegno del proprio bimbo

Incontri con Serena Rossi, consulente Babywearing Italia

Quattro date per imparare a portare in fascia il proprio bimbo in diversi modi. A Rimini, da ottobre 2018

Possiamo sostenere il nostro bimbo in vari modi, in sintonia con il suo ritmo naturale di apertura al mondo esterno.

Portare cuore a cuore
Incontro per imparare a portare il proprio bimbo cuore a cuore con fascia o marsupio, ideale dalla nascita e per tutto il percorso portato: infatti anche quando i bimbi saranno grandi apprezzeranno sempre (sopratutto in certi momenti) il contatto del petto di colui che lo porta, soprattutto della mamma. Questa modalità di portare si basa su un'intensa comunicazione corporea reciproca basata sul contatto visivo che permette di instaurare una profonda relazione.
martedì 9 ottobre ore 16,30 – 18,30
martedì 11 dicembre ore 16,30 – 18,30

Portare sul fianco
Incontro per conoscere la legatura da realizzare con la fascia tessuta sul fianco (o con un supporto alternativo come là ring), ideale quando il bimbo ha un buon controllo del capo e parziale della seduta, generalmente intorno al 4-5 mese. Questa posizione viene apprezzata quando notiamo che il bimbo si incomincia ad interessare al mondo esterno perché incuriosito spesso da ciò che fa colui che lo porta ma vuole sempre potersi rifugiare “nel suo porto sicuro” quando lo desidera.
martedì 6 novembre ore 16,30 – 18,30

Portare in schiena
Incontro per vivere assieme il passaggio del bimbo in schiena, con la fascia tessuta o il marsupio. indicativamente consigliato quando il bimbo mantiene bene la posizione seduta ma rappresenta un momento di grande cambiamento nella modalità del portare, quindi va vissuto quando la diade si sente pronta. Stare in groppa permette al bimbo di esplorare il mondo rimanendo sempre a contatto con la schiena protettrice di chi lo porta, nella quale rifugiarsi al momento opportuno. Far salire in groppa i bimbi permette loro di conoscere il mondo stando alla nostra altezza, condividendo così la crescita del bimbo in questo percorso portato.
martedì 27 novembre 16,30 – 18,30

La consulente Serena Rossi fornirà le fasce necessarie.

Contributo: euro 20 ad incontro + tessera associativa. E' previsto uno sconto del 10% per chi si iscrive a due o più incontri (con saldo anticipato).
L'iscrizione è obbligatoria: 0541 24822 – segreteria@centroarborvitae.it
Dove: Gli incontri si tengono presso il Centro Arbor Vitae di Rimini, viale Ruggero Baldini 15
Conduce: Serena Rossi, laureata in Pedagogia, lavora come educatrice di nido; il mondo dell’infanzia da sempre la affascina e quando sono nati i suoi bambini è cresciuto in lei anche un forte desiderio di avvicinarsi al mondo della maternità che ama definire “ancestrale”, meglio conosciuta come “genitorialità ad alto contatto”. Ha frequentato un corso di per supporter in allattamento ed in seguito ha intrapreso il percorso formativo come consulente babywearing Italia. Crede che il mondo del portare sia uno degli strumenti fondamentali per crescere assieme ai propri figli e permettere loro di avere gli strumenti adatti per affrontare al momento giusto il mondo, grazie all’averlo conosciuto dapprima attraverso il nostro corpo. Trova inoltre il babywearing davvero utile, oltre che appagante per vivere la quotidianità frenetica e multi-tasking che spesso caratterizza le nostre vite, rendendo più semplici anche le piccole cose quotidiane da fare.


Condividi sui social:
 

x chiudi