Psicoterapia individuale e di coppia

Info servizio...

Malattie psicosomatiche

Disturbi d’ansia: attacchi di panico e ansia generalizzata

Fobie: paure specifiche (aerei, animali, spazi chiusi)

Fissazioni e ossessioni

Disordini alimentari: anoressia, bulimia, obesità

Disturbi dell’umore: depressione, apatia

Disturbi sessuali: impotenza, difficoltà d’erezione, vaginismo

Problemi di coppia: conflitti, separazioni, difficoltà nell’educazione dei figli

Problemi sul lavoro: cambiamenti, rischio di stress da lavoro correlato

Disturbi legati all’abuso di internet

Disturbi legati all’abuso di alcool e sostanze

Disturbi legati alla terza età adulta

 

LE MODALITÀ D’INTERVENTO:

Generalmente i primi due colloqui con il paziente hanno lo scopo di comprendere se e quali sono le problematiche psicologiche in atto. In seguito lo psicologo propone un progetto terapeutico definito in ogni suo parametro come: la lunghezza temporale, il costo, gli obiettivi che ci si propone di raggiungere, le modalità e le tecniche che si utilizzeranno.

Se il paziente ritiene opportuno iniziare la psicoterapia potrà avere di fronte a sè uno dei seguenti piani di trattamento:

 

Consulenza psicologica di 4 o 5 incontri volta a dare conoscenze e strumenti per gestire quel particolare sintomo o disagio.

Psicoterapia psicodinamica breve orientata su di un particolare disturbo. Si prevedono circa dai 15 ai 20 incontri.

Psicoterapia individuale (o di coppia) diretta a risolvere il disturbo di personalità o la sindrome anche di natura psicosomatica che si è evidenziata nei colloqui iniziali a scopo psicodiagnostico.