Psicologia per il lavoro

Educare alla scelta, come trovare la strada migliore Info servizio...

 

Il servizio di orientamento si propone di affiancare la persona nel processo di scelta di un percorso scolastico o professionale, supportandola nel superamento di un momento di transizione tra passato e futuro. Sapere che strada intraprendere, individuare il percorso più affine alle proprie caratteristiche e attitudini non sempre è una decisione semplice: a incidere nella scelta sono fattori diversi, dall’indecisione circa le competenze da spendere nel percorso di studi o nel mercato del lavoro alla precarietà che caratterizza la società moderna, dal condizionamento di figure significative al desiderio di scegliere autonomamente.

In un contesto di questo tipo lo psicologo si pone come facilitatore di un processo che vede la persona protagonista, aiutandola nell’identificazione delle proprie competenze e abilità e nella definizione e costruzione di un percorso scolastico o professionale.

Il servizio si prefigge lo scopo di accompagnare e supportare la persona nello sviluppo autonomo delle proprie competenze: l’accento è posto quindi sul destinatario dell’aiuto che mantiene sempre un ruolo attivo nello sviluppo e nel controllo della propria progettualità.

L’intervento si sviluppa nel corso di alcuni incontri (da concordare all’inizio del percorso) durante i quali la persona sarà portata a individuare più chiaramente risorse e limiti, in modo da assumere in autonomia la responsabilità delle proprie scelte. Il destinatario dell’aiuto verrà supportato nella rilettura della storia formativa e/o lavorativa e nella diagnosi della situazione di transizione in cui si trova per arrivare a  percepirsi in grado di affrontare un momento di riorganizzazione personale e capace di elaborare attivamente alternative, valutarle e prendere decisioni, realizzare il proprio progetto personale, monitorarne gli esiti.

Destinatari del servizio, coloro che si trovano ad affrontare un momento di transizione nella propria storia formativa o lavorativa.

L’intervento prevede la diagnosi del compito orientativo e l’analisi del bisogno di supporto professionale al processo di auto orientamento della persona, il supporto nello sviluppo della propria progettualità e il monitoraggio del progetto di sviluppo elaborato nel percorso di consulenza.

Nell'ambito del servizio di orientamento scolastico e professionale, il Centro Arbor Vitae organizza cicli di incontri volti a promuovere negli utenti competenze orientative utili per fronteggiare eventi significativi e di transizione.